in ,

Caso Yara news, 4 anni fa la scomparsa: la lettera della famiglia Bossetti ai suoi genitori

Quattro anni fa spariva Yara Gambirasio, prelevata da qualcuno lungo la via Rampinelli mentre dalla palestra faceva ritorno a casa. L’assassino della ginnasta non ha ancora un nome, anche se la Procura di Bergamo è convinta si tratti di Massimo Giuseppe Bossetti, carpentiere di Mapello il cui Dna è stato ritrovato sugli slip e sui leggins della ragazzina.

Bossetti è in carcere da giugno, ma continua a proclamarsi innocente. Ed oggi, la sua famiglia ha scelto di indirizzare una lettera ai genitori della ginnasta, rivolgendo loro queste parole: “La famiglia di Bossetti esprime vicinanza alla famiglia della tredicenne e confida nella giustizia, affinché dimostri che non è stato Massimo l’autore di quell’efferato omicidio”. La lettera è stata letta in diretta da Barbara D’Urso, durante la puntata odierna di Pomeriggio 5.

Seguici sul nostro canale Telegram

riforma pensioni 2016 precoci Anticipo pensionistico adeguamento aspettativa di vita

Riforma pensioni 2015: legge Fornero rivista, approvato l’emendamento sulle pensioni d’oro

expo 2015 brano video inno ufficiale

Expo 2015: il brano di Sebax “Milano è Expo” non è l’inno ufficiale