in ,

Caso Yara news, indiscrezioni su pc Massimo Bossetti

Ieri sera durante la puntata di Quarto Grado, andata in onda su Rete 4 dalle 21, Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero hanno approfondito i casi di cronaca insoluti che il pubblico da casa segue con ansia, in attesa che siano chiariti. Tra questi, molto risalto è stato dato al caso di Yara Gambirasio e alla posizione di Massimo Giuseppe Bossetti, unico indagato per l’omicidio.indagini caso Yara

Si è fatto il punto della situazione, ed è emersa un’indiscrezione che avalla la tesi di colpevolezza del carpentiere di Mapello. Il suo pc, in mano agli inquirenti dal mese di giugno, è in questi mesi oggetto di analisi dettagliata, che punta la lente di ingrandimento sulle tracce lasciate dal muratore durante le sue ricerche web. Ebbene, da quanto appreso ieri sera durante la trasmissione, sembrerebbe che dal pc dell’indagato sia stata fatta una ricerca online inequivocabile, inerente “adulti coinvolti in violenze sessuali su ragazze minorenni”.

Qualora la notizia venisse confermata ufficialmente nelle prossime settimane, potrebbe aggiungere nella trama degli indizi di colpevolezza a carico di Bossetti una tessera di notevole importanza. Intanto Massimo Bossetti resta in carcere, dopo che il gip Ezia Maccora lo scorso 13 settembre ha deciso di rigettare la sua richiesta di scarcerazione, in quanto lo ha ritenuto soggetto pericoloso e in grado di reiterare il delitto.

Frasi Celebri

Jim Morrison: nel 1969 predisse l’avvento dell’Electronic Dance Music (VIDEO)

Greenpeace: Ban Ki-moon riceve 6 milioni di firme per salvare l’Artico