in ,

Caso Yara news, la sorella di Bossetti: “Mio fratello è stato incastrato”

Alla fine della sesta udienza del processo per l’omicidio della giovane ginnasta di Brembate, Yara Gambirasio, Laura Letizia, sorella gemella dell’imputato Massimo Bossetti, ha rilasciato delle dichiarazioni a mezzo stampa. Dopo avere ancora una volta ribadito la convinzione che il fratello non c’entri niente con questa terribile vicenda, la donna, che finora ha seguito tutte le tappe della sua vicenda processuale, ha dichiarato: “Massimo è innocente. È stato incastrato. L’ho visto sereno come sempre, l’ho trovato bene, nonostante sia ormai da troppo tempo in cella”.

Laura Letizia, al centro dell’attenzione mediatica perché in più d’una occasione denunciò presunte aggressioni fisiche da parte di sconosciuti a suo dire legate all’inchiesta sul fratello, ma puntualmente smentita dalle videocamere di sorveglianza e certificati medici, a distanza di mesi continua a raccontare la sua verità. Interpellata dai cronisti perché vista asciugarsi gli occhi con un fazzoletto durante l’udienza, ha chiarito: “Non mi sono commossa, purtroppo queste lacrimazioni sono dovute ai pugni degli aggressori che sono rimasti anonimi. Ora mi tutelo e non ho più ricevuto minacce”.

Laura Letizia non vuole sentire ragioni e difende a spada tratta il fratello, negando l’evidenza dei fatti emersa dal test di paternità che ha svelato il segreto custodito dalla madre Ester per 44 anni, ovvero che lei e Massimo sono figli di Giuseppe Guerinoni: “Per me mio padre è sempre Giovanni Bossetti”.

Mirko Vucinic Calciomercato Bologna

Calciomercato Bologna ultimissime: Vucinic idea di Corvino per gennaio

elisabetta canalis morto il padre

Elisabetta Canalis: mamma subito in forma dopo il parto