in ,

Caso Yara processo: Massimo Bossetti e la moglie deporranno in aula, ecco quando

Massimo Bossetti sarà chiamato a testimoniare al processo per l’omicidio di Yara Gambirasio che lo vede unico imputato. Il carpentiere bergamasco, in carcere dal 16 giugno 2014, molto probabilmente dovrà rispondere alle domande dell’accusa in data venerdì 4 marzo, lo ha reso noto durante l’udienza di ieri il presidente della Corte d’Assise di Bergamo. La data tuttavia potrebbe slittare e attende ancora di essere confermata.

L’imputato potrebbe anche decidere di avvalersi della facoltà di non rispondere: è infatti suo diritto dare il consenso affinché l’esame abbia luogo. Il suo eventuale diniego non potrà nemmeno essere valutato negativamente dal giudice perché è una scelta che attiene alla strategia difensiva rifiutare di rispondere alle domande dell’accusa.

Qualora tuttavia Bossetti decidesse di rispondere, non sarebbe nemmeno obbligato alla verità né imputabile di falsa testimonianza. La madre Ester Arzuffi e la moglie Marita Comi, invece, saranno sentite il 24 febbraio, con loro anche altri familiari dell’imputato.

Curry Finals NBA Golden State

Nba risultati e highlights della notte: Lillard stende i Warriors, che bellezza Danilo Gallinari

star wars rogue one spin off

Star Wars VIII Space Bear, svelato il titolo del nuovo “Guerre Stellari”: ecco data di uscita e ultime sul cast