in ,

Caso Yara processo: news dall’aula, Bossetti dichiara “Non temo sguardo genitori”

È iniziata da poco nel Tribunale di Bergamo la terza udienza del processo a Massimo Bossetti, il muratore 45enne in carcere dal 16 giugno 2014 perché accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio.  In aula sono già arrivati i genitori della vittima, Maura Panarese e Fulvio Gambirasio, pronti a testimoniare dinnazi alla corte e al presunto assassino della loro figlia. Assente invece, come appena comunicato in diretta a Storie Vere, trasmissione di Rai 1 condotta da Eleonora Daniele, la sorella maggiore di Yara, Keba. “Non riesco a guardare in faccia Bossetti”, avrebbe detto la ragazza ai genitori motivando così la sua decisione di non essere presente in aula benché costituitasi parte civile al processo.

Dalle indiscrezioni trapelate, inoltre, l’avvocato di Bossetti avrebbe aperto l’udienza sottolineando gli elementi discordanti inerenti l’accertamento scientifico, unico e irripetibile, condotto dai genetisti forensi sulla traccia di Dna rinvenuta sugli indumenti della vittima e attribuita a Bossetti.  Salvagni avrebbe focalizzato l’attenzione sul terzo profilo genetico isolato nel succitato Dna, di cui ha fatto menzione per la prima volta Marzio Capra, genetista del pool difensivo di Massimo Bossetti.

Poco dopo le 10.30 ha preso la parola mamma Maura, che in questi minuti sta ricostruendo in aula le ultime ore di vita di Yara, mentre l’imputato, sempre secondo le indiscrezioni, la guarda con attenzione e ascolta le sue parole. Lo guarderemo. Sarà un’altra prova dolorosa. La supereremo” – avrebbero detto nei giorni scorsi, riferendosi a Bossetti, i coniugi Gambirasio a don Corinno Scotti, parroco di Brembate di Sopra – “Non ci siamo mai sottratti. Ci saremo. Ci affidiamo alla giustizia. E alla fede“. Massimo Bossetti, invece, avrebbe confidato al suo legale, Claudio Salvagni, di non temere lo sguardo dei coniugi Gambirasio perché innocente e a posto con la sua coscienza. “Non temo il loro sguardo, perché non ho fatto niente”, queste le sue parole a qualche ora della terza udienza.

caso maro rimpatrio girone news udienza

Caso Marò, svolta: scagionati da documenti indiani

riforma pensioni 2016 Quota 41 e precoci

Riforma pensioni 2015 ultime novità: settima salvaguardia, Opzione Donna, Quota 96 e precoci ecco la rivoluzione prevista da Cesare Damiano