in ,

Caso Yara processo, pm: “Bossetti sapeva che i carabinieri andarono in cantiere per arrestarlo”

Massimo Bossetti “il giorno dell’arresto al cantiere, sapeva che i carabinieri erano lì per lui..”, così il pm Letizia Ruggeri durante la sua requisitoria-fiume, venerdì scorso in udienza durante il processo a Bergamo contro il carpentiere accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio.

Quindici pagine di appunti e ancora tanto da dire. Il sostituto procuratore Ruggeri non ha ancora formulato la sua richiesta di condanna per l’imputato, in quanto la sua requisitoria continuerà anche nella udienza fissata per il prossimo mercoledì 18 maggio. Secondo il pm “il Dna di Bossetti sugli indumenti di Yara non è un indizio ma una prova”, benché la difesa continui a ribadire l’anomalia dell’assenza nella traccia biologica di quello mitocondriale, che dunque renderebbe inattendibile la prova stessa e, di conseguenza, non condannabile Massimo Bossetti.

Il pm Ruggeri venerdì scorso ha ripercorso 5 anni di indagini, soffermandosi inizialmente sulle lesioni nel corpo della vittima, sulla sua lenta agonia, sulla crudeltà dell’assassino“alcune ferite furono inferte mentre Yara era agonizzante e non poteva difendersi” – dicendosi convinta che Bossetti sapesse che i carabinieri in cantiere quel giorno – il 16 giugno 2014 – erano lì per arrestarlo, e ciò sarebbe stato provato dal suo presunto tentativo di scappare documentato in un video che tutti conosciamo.

Le indagini partite da una traccia genetica hanno portato a lui: “Sapevamo che l’assassino era un muratore bergamasco”, ha spiegato il pm, “ma non conoscevamo Massimo Bossetti”. Il corpo di Yara sarebbe sempre stato lì nel campo di Chignolo, dove fu ritrovato il 26 febbraio 2011, a tre mesi esatti dal delitto: il pm lo ha confermato, sconfessando ancora una volta la tesi della difesa, secondo cui il cadavere della ginnasta fu trasportato lì solo post mortem. Mercoledì la requisitoria andrà avanti, e tutto lascia presagire che il pm chiederà per il carpentiere la pena massima, ovvero l’ergastolo.

Calciomercato Inter

Calciomercato Roma news, Alisson: visite mediche e firma, ecco quando

Barcellona Espanyol

Scarpa d’Oro 2016: Suarez il vincitore, ecco la classifica finale