in ,

Caso Yara ultime news Mattino 5: la verità di Marita Comi

Ancora oggi, nel programma di Canale 5 condotto da Federica Panicucci, Mattino Cinque, si è tornato a parlare del caso Yara Gambirasio, la tredicenne ginnasta di Brembate di Sopra, scomparsa il 26 novembre 2010 e ritrovata in un campo non troppo lontana dal luogo della scomparsa, qualche tempo dopo. La ragazza, così come risulta dalla perizia dell’autopsia, sarebbe morta di freddo, da sola, nel campo in cui è stata ritrovata.

Unico indagato nel caso Yara è Ignoto 1, l’uomo il cui DNA è stato trovato sul corpo e sugli indumenti indossati dalla vittima. Secondo gli investigatori Ignoto 1 coinciderebbe con Massimo Bossetti, il muratore di Mapello che da qualche tempo si trova in carcere a Brescia, con l’accusa di omicidio. Tra pochi minuti comincerà l’udienza al Tribunale del Riesame di Brescia, che deciderà se prendere in considerazione la richiesta di scarcerazione presentata dalla difesa di Bossetti, che per la terza volta viene presentata al giudice e che per due volte è stata respinta. L’uomo, in un’intercettazione con il fratello, ha espresso la volontà di non patteggiare.

E intanto, desta molta attenzione in questo caso anche la figura di Marita Comi, moglie di Massimo Bossetti. La donna, che in principio non ha mai messo in dubbio l’innocenza del coniuge, ora appare diversa: chi è davvero Marita Comi? Un alone di mistero circonda la donna che, se da un lato vuole arrivare alla verità, dall’altra sembra voler ancora sostenere il marito, arrivando addirittura a coprire delle prove, come quei coltelli che Bossetti le dice di buttare. Ma è proprio lei quella che lo incalza maggiormente, quella che durante le visite gli fa delle domande scomode, visto che ora sembra non essere più convinta dell’innocenza del marito. Marita chiede spiegazioni a Massimo: non si fida di lui, ma non si fida neanche di Ester, la madre del marito.

fiera lavoro Adnkronos 2015

Job Meeting Padova 2015: date e orari della fiera pensata per chi cerca lavoro

Cinti offerte di lavoro 2015

Cinti lavora con noi 2015: offerte di lavoro a Roma, Bologna e Venezia