Menu
in

Castions di Strada, incidente all’alba: muore ragazza 22enne, feriti gravi altri 4 giovani

Un incidente mortale ha sconvolto questa mattina Castions di Strada, piccolo comune italiano del Friuli Venezia Giulia. All’alba di questa mattina, 26 maggio 2019, verso le 6.30, una giovane di 22 anni è morta. Nell’auto non era sola: a bordo con lei altri quattro ragazzi rimasti tutti feriti, due in maniera piuttosto grave. Probabilmente stavano rientrando a casa, dopo un sabato sera trascorso in compagnia. Secondo i primi accertamenti il gruppo era stato, infatti, a Lignano Sabbiadoro. A riportare la notizia Il Messaggero Veneto, che ha pubblicato anche la foto che vedete qui in basso.

Castions di Strada incidente, perde la vita una ragazza di 22 anni, quattro i giovani feriti

La Renault Clio di colore grigio scuro, sulla quale viaggiavano i cinque ragazzi, è uscita di strada finendo in un fosso, nei pressi di Bivio Paradiso. Le cause sono al vaglio delle forze dell’ordine: i tecnici sono, infatti, al lavoro per i dovuti rilievi. Alla guida della vettura, c’era un ragazzo di origini straniere. La vittima, originaria di Castions di Strada, nata nel 1997, viaggiava sul lato passeggero. Lo schianto non le ha lasciato scampo: la giovane è deceduta sul colpo per le ferite riportate. Sul posto sono intervenuti l’elisoccorso del 118 e diverse ambulanze che hanno trasportato i feriti meno gravi al pronto soccorso di Palmanova, mentre gli altri due, che versano in condizioni preoccupanti e seri sono stati condotti all’ospedale di Udine. Sul luogo dell’incidente anche i vigili del fuoco del comando di Udine e del distaccamento di Cervignano e i carabinieri del Norm di Latisana.

Castions di Strada incidente: la macchina non è che un mucchio di lamiere…

La strada, una delle principali arterie che si dirigono verso Lignano Sabbiadoro, è stata chiusa al traffico, proprio per facilitare le operazioni di soccorso e per fare i dovuti accertamenti del caso. La macchina non è che un mucchio di lamiere, l’impatto è stato violentissimo. La Renault Clio ha terminato la sua corsa in un fosso che costeggia la 353, dopo aver carambolato contro la spalletta di contenimento di un terrapieno, poco distante da un palo della luce. L’intera comunità è sotto shock, davvero un brutto risveglio. L’ennesima domenica col sangue sull’asfalto, sangue di giovani, di vite spezzate.

leggi anche l’articolo —> Novara, bimbo morto: fermati madre e compagno, corpicino martoriato

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi", “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.