in ,

Catania agguato mortale in strada: ucciso ragazzo di 21 anni

Catania agguato mortale in strada, perde la vita un ragazzo di 21 anni. La vittima è Enzo Valenti, incensurato, ferito mortalmente con un colpo di pistola a un braccio. Il proiettile gli si è fermato nell’addome e non gli ha lasciato scampo. Il fatto è accaduto la notte scorsa in piazza Palestro, quasi all’incrocio con via Palermo, a Catania.

Dopo essere stato colpito il giovane è stato soccorso da alcuni passanti i quali hanno allertato forse dell’ordine e personale del 118. Il 21enne è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Vittorio Emanuele. Per lui non c’è stato niente da fare, è morto poco dopo il ricovero. Non ci sarebbero testimoni oculari di quanto accaduto: secondo le indiscrezioni emerse, infatti, i passanti che hanno prestato i primi soccorsi al ragazzo, sentiti  dalla polizia di Stato avrebbero riferito di aver visto il ragazzo a terra ferito ma non cosa sia accaduto nei momenti precedenti alla esplosione del colpo di arma da fuoco.

Incidente bus Messico news: 12 morti e 18 feriti, illesi turisti italiani

Il giovane era incensurato ma, si è appreso, suo padre in passato fu arrestato nell’ambito dell’operazione antidroga Atlantide. Questa una possibile pista investigativa che potrebbe spiegare il movente dell’omicidio. La squadra mobile di Catania, che sta indagando sull’accaduto, sta infatti scandagliando siffatta possibilità. Per come si sono svolti i fatti, tuttavia – un solo colpo di pistola esploso lateralmente – gli inquirenti sarebbero portati ad ipotizzare che il coinvolgimento della criminalità organizzata sia da escludere. Si propenderebbe dunque maggiormente per l’ipotesi della lite o regolamento di conti tra vittima e assassino. In queste ore gli investigatori stanno interrogando familiari, amici e conoscenti di Enzo Valenti per cercare di ricostruire le sue ultime ore di vita, conoscere le sue frequentazioni e cercare di risalire al responsabile del delitto.

“Non si esclude del tutto l’evento accidentale, anche se la pista privilegiata potrebbe essere riconducibile al piccolo spaccio di sostanze stupefacenti. La Procura di Catania ha aperto una inchiesta per omicidio”, riferisce Adnkronos.

Contratto scuola 2018

Contratto Statali 2018 ultimissime: in arrivo 50 euro in più in busta paga

Bonus Caldaia 2018: cosa è, come funziona, requisiti per richiederlo e importo (GUIDA)