in ,

Catania, esplode una palazzina: un morto e quattro feriti

Catania, un boato nel cuore della notte, nel centro storico, poi solo macerie. Una palazzina di tre piani è stata completamente sventrata intorno alle 2.30 della notte di sabato in seguito a una esplosione. Molti hanno pensato a un terremoto e sono fuggiti in strada, ma la devastante esplosione è stata provocata dallo scoppio di una o più bombole di gas.

—> ULTIME NOTIZIE CON URBANPOST

Nel crollo c’è una vittima, è una donna anziana, mentre due persone , una bambina di un anno e sua madre, sono state trasportate in ospedale in codice rosso. Altri due i feriti soccorsi e portati in ospedale. Della palazzina sono rimasti solo il tetto e le fondamenta.

—> TUTTO SUL MONDO DELLE NEWS

Catania, l’esplosione ha coinvolto anche due palazzine attigue che sono state subito fatte evacuare. L’edificio si presenta come fosse stato colpito da un bombardamento: facciata, solai, pavimenti e pareti sono un cumulo altissimo di macerie. I vigili del fuoco hanno scavato con le mani e sono riusciti a estrarre viva ma gravissima una bambina di un anno e sua madre, trasportate all’ospedale Garibaldi nuovo. Gli altri due feriti sarebbero in altri due ospedali, uno in codice rosso, intubato, non può parlare

Diretta Inter-Roma dove vedere in tv streaming

Diretta Inter – Roma dove vedere in tv, info Rojadirecta e streaming gratis Serie A

Quando viene disposto il licenziamento per scarso rendimento

Licenziamento per scarso rendimento: quando si verifica e cosa deve sapere il lavoratore