in ,

Catania espulso 34enne di nazionalità algerina: istigava contro i Cristiani su Facebook

Catania: espulso oggi un cittadino algerino di 34 anni “per motivi di sicurezza nazionale”. Ne dà notizia il Viminale.

L’uomo è stato allontanato dal territorio nazionale perché, secondo quanto trapelato, era stato denunciato all’Autorità Giudiziaria dalla Digos di Catania con l’accusa di “istigazione a commettere delitti di terrorismo” dopo aver pubblicato sul proprio profilo Facebook delle frasi inequivocabili di consenso alle persecuzioni contro le comunità cristiane in Medio Oriente da parte di cellule jihadiste.

Potrebbe interessarti anche —> Omicidio Noemi news, la verità sul rapporto con Fausto: parla il padre della 16enne uccisa

Il 34enne di nazionalità algerina era irregolare sul territorio nazionale. Quella odierna è l’espulsione eseguita con accompagnamento nel proprio Paese numero 86 avvenuta in Italia nel corso del 2017, e numero 218 dal 1° gennaio 2015 ad oggi, 19 ottobre. I soggetti coinvolti tutti legati a vari livelli ad ambienti vicini all’estremismo islamico.

Si è appreso inoltre che l’espulso, lo scorso 19 giugno era stato rintracciato a Milano e trattenuto presso il Centro per Rimpatri di Torino e arrestato il giorno seguente per aver incendiato delle suppellettili all’interno del Centro. Questi i motivi per i quali le autorità hanno deciso di rimpatriarlo. Il volo che lo ha rimpatriato nel proprio Paese è decollato dalla frontiera aerea di Roma Fiumicino verso l’Algeria.

Levante cantante età, altezza, peso, marito, vero nome, discografia: le curiosità sul giudice di X Factor 2017 (FOTO)

Manuel Agnelli età, altezza, peso, moglie, figli, discografia: le chicche sul giudice di X Factor 2017 (FOTO)