in ,

Catania, morte Santo Giuffrida: avvelenato da sicari su mandato della compagna, arrestata

I carabinieri della stazione di Catania hanno tratto in arresto una donna di 43 anni, Barbara Bregamo, accusata di aver assoldato due sicari per uccidere con un’iniezione letale il compagno, l’imprenditore 60enne Santo Giuffrida. Finora l’uomo si credeva morto per un infarto. Assieme alla donna, sono finite in manette altre tre persone. A far luce sull’omicidio, avvenuto nel 2002 nel Catanese, sono state le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Luciano Cavallaro.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Gli arrestati per la morte di Santo Giuffrida sono stati emessi dal gip nei confronti di Barbara Bregamo, di 43 anni, di Misterbianco, Francesco Giuseppe Indorato, di 49 anni di Catania, Antonio Zuccarello, di 51 anni, di Santa Maria di Licodia, Alfio Maugeri, di 44 anni, di Misterbianco. Il collaboratore di giustizia Cavallaro ha riferito di aver avuto l’incarico dalla donna di uccidere il proprio compagno. Un primo tentativo sarebbe avvenuto nel 2001 quando Cavallaro avrebbe incaricato Indorato di uccidere Giuffrida. In quella prima occasione Indorato avrebbe aggredito con un coltello la vittima all’interno del suo garage condominiale, ma Giuffrida è riuscito a scappare, anche se rimasto ferito gravemente ferito.

>>> Le ultime notizie con UrbanPost <<<

Come riporta Il Giornale di Sicilia: “A distanza di quasi un anno Barbara Bregamo avrebbe chiesto di nuovo a Cavallaro di uccidere il suo compagno pagando questa volta 20mila euro ed acquistando, per Cavallaro, una Bmw. In questa seconda occasione sarebbero stati coinvolti Maugeri e Zuccarello. I tre uomini si sarebbero introdotti a casa di Giuffrida nella notte tra il 9 ed il 10 dicembre 2002, con l’aiuto di Barbara Bregamo. La vittima sarebbe morta a causa una iniezione letale, con una sostanza che ne avrebbe causato il soffocamento.”

Roma incidente traffico in tilt

Roma, incidente sulla A1: lunghe code e traffico in tilt

parma donna e figlia uccise

Parma, omicidio mamma e figlia: fermato il figlio Solomon Nyantakyi