in ,

Catania, palazzina esplosa: grave una bimba

Catania, palazzina esplosa: gli ultimi aggiornamenti non sono positivi. Oltre la donna morta, una anziana di 85 anni, l’esplosione dell’edificio nel centro di Catania ha causato anche il grave ferimento di una bimba di 10 mesi. Come riportato da La Repubblica, infatti, la piccola sarebbe ricoverata in Ospedale in coma farmacologico. Per la piccola prognosi riservata: ha riportato una frattura cranica laterale oltre a due focolai contusivi emorragici per i quali però non è necessario un intervento chirurgico, ma soltanto controlli clinici.

—> CATANIA: PALAZZINA ESPLOSA, GLI AGGIORNAMENTI

“Le lesioni contusive e le fratture – ha spiegato a Repubblica il dottore Giuseppe Ferlazzo, primario della Rianimazione pediatrica dell’ospedale – sono stabili. A un primo controllo neurologico è stato evidenziato peraltro un movimento spontaneo dei quattro arti e presenza dei riflessi”.

Alcune persone sono state portate in salvo in buone condizioni. Ma i soccorritori hanno dovuto scavare per cercare i dispersi. Sul posto sono arrivate diverse squadre di vigili del fuoco, oltre a polizia, carabinieri e sanitari del 118. La procura della Repubblica di Catania ha aperto un’inchiesta per il reato di disastro colposo.

Genoa Bologna diretta TV

Dove vedere Genoa – Bologna, Rojadirecta info: ora diretta tv e streaming gratis Serie A

Notte degli Oscar 2017: tutti i film in concorso