in ,

Catania: trovato cadavere mutilato a Caltagirone

Aggiornamento ore 18:40 – Caltagirone: le parti del corpo sarebbero state amputate in maniera netta, come se fosse stata usata un’arma particolarmente tagliente,simile a un’ascia o un un machete. Gli inquirenti dopo un primo esame del luogo del ritrovamento, avrebbero dedotto che il feroce delitto sarebbe stato commesso altrove. Sono state alcune persone a passeggio con i cani a trovare casualmente il cadavere mutilato nella Pineta di nella contrada Semini. I testimoni hanno riferito di non essersi accorti subito che si trattasse di un cadavere, e di averlo scambiato per un manichino.

“La nostra priorità, in questo momento, è identificare la vittima. Finché non sappiamo chi sia è difficile dare un indirizzo preciso alle indagini”, queste le parole del procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera, al Corriere. Le indagini vanno avanti a tutto campo.

*****

Catania ultim’ora: trovato il cadavere di un uomo, mutilato, privo di testa e braccia. Le poche indiscrezioni riferiscono che molto probabilmente la vittima sarebbe un uomo sulla cinquantina di origine rumena.

Chi lo ha ucciso si è accanito sul suo corpo, mozzandogli la testa e le braccia, forse allo scopo di impedirne il riconoscimento. Il macabro ritrovamento è avvenuto nel pomeriggio di oggi, venerdì 8 dicembre, in una pineta comunale alla periferia di Caltagirone, cittadina di oltre 38mila abitanti in provincia di Catania. Una prima ipotesi formulata dagli inquirenti è che la mutilazione sia stata compiuta per impedire l’identificazione della vittima attraverso il volto o dall’analisi delle impronte digitali.

Potrebbe interessarti anche: Renata Rapposelli news, dalle ricerche sul pc al parafango dell’auto: si cercano prove contro Simone Santoleri

Accertamenti in corso dei Ris sul luogo del ritrovamento. Ancora non è chiaro se questo barbaro omicidio si sia consumato nella pineta, tuttavia finora i carabinieri avrebbero escluso che si tratti di un delitto firmato dalla criminalità organizzata. Sarebbe più probabile infatti la pista del delitto maturato nell’ambito della sfera personale, compiuto forse per vendetta, per un regolamento di conti.

Un video dal luogo del ritrovamento:

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Verissimo ospiti

Verissimo ospiti 9 dicembre 2017: Silvia Toffanin e Ilary Blasi per lo speciale GF Vip 2

Daniele Bossari a Verissimo: “Filippa ha dovuto sopportare tanto”