in ,

Catanzaro: neonata morta e nascosta in una valigia, indagata la madre

E’ orrore a Montepaone Superiore, in provincia di Catanzaro, dove è stato ieri trovato il corpicino di una neonata morta e nascosta in una valigia. Una storia macabra, già di per sé per la morte della bambina e resa ancora più terrificante dal modo in cui il cadavere è stato “seppellito”: il corpo della piccola era infatti chiuso all’interno di una valigia in fondo ad un armadio, all’interno dell’appartamento dei genitori della stessa.

Indagata la madre della bambina, una donna ucraina di 37 anni, sposata con due figli, residente a Varese insieme al marito. I coniugi si trovavano in vacanza a Montepaone presso i genitori dell’uomo. A destare sospetti è stato l’arrivo in ospedale della donna, con evidenti segni di una gravidanza. In stato confusionale, la suddetta ha riferito di aver avuto un aborto ma, stando ai primi accertamenti, si sarebbe trattata di una gravidanza portata a termine.

Al momento la madre della neonata risulta iscritta al registro degli indagati. La procura di Catanzaro ha poi disposto i dovuti esami autoptici sul corpo della bambina per conoscere le reali cause della morte.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

attentato bangkok

Bomba Bangkok, chi è il presunto attentatore incastrato dalle telecamere

scafisti arrestati

Immigrati a Catania: 8 gli scafisti fermati, cinghiate a chi voleva salvarsi