in

C’è posta per te 2015, Carlo Cracco buono per una sera

Carlo Cracco è stato, insieme a Luca Argentero, ospite della puntata di ieri sera di C’è posta per te, il people show condotto da ormai diciassette anni da Maria De Filippi. Il temuto e severo giudice di MasterChef Italia però è riuscito a mostrare il suo animo buono e gentile, almeno per una serata, mettendo da parte i panni di pluristellato chef ed agguerrito criticone. Cracco è intervenuto per volere di Erica e Francesca, figlie di Maria Luisa, divorziata dal marito da un anno e mezzo, dopo ben 25 anni di matrimonio.

Le due giovani quindi approfittano del famoso chef, tanto ammirato ed apprezzato dalla madre, per farle una gradita sorpresa e consolarla allo stesso tempo. Stranamente ed inaspettatamente Cracco trova una parola dolce per Maria Luisa e si mostra più “umano” del solito: “Hai due figlie stupende. Nella vita a volte capita di cambiare, anche se uno non vuole. L’importante è ripartire, rinnovare, essere capaci di vivere una nuova stagione”. 

A questo punto la donna vuota il sacco e confessa al cuoco il suo grande sogno: ammirarlo in cucina mentre lavora e carpire i suoi segreti. Carlo Cracco regala a Maria Luisa perciò la speciale ricetta di un dolce, creato appositamente per lei e inizia un finto Cracco-quiz, il cui premio è una cena nel suo ristorante di Milano per lei e le figlia, con tanto di volo aereo, macchina con autista, albergo e spa.

Che tempo che fa, anticipazioni 8 febbraio: in studio Alex Zanardi, Carmen Consoli e Dario Fo

dakota 50 sfumature di grigio

50 Sfumature di grigio film: Dakota Johnson tra cerette, allenamenti e paure