in ,

Celiachia dieta: come riconoscere gli alimenti senza glutine

A seguito di una diagnosi di celiachia da parte di specialisti che hanno potuto visionare esami specifici, è possibile intraprendere sotto consiglio degli stessi medici una dieta che escluda totalmente il glutine dall’alimentazione di chi soffre di questa patologia. Ovviamente, specialmente all’inizio, non è semplice modificare la propria alimentazione in modo così drastico ma oggi è possibile aiutarsi in molti modi: ecco alcuni aiuti.

Esistono ad esempio app per i telefoni di nuova generazione per chi soffre di intolleranze alimentari che, semplicemente scansionando con il cellulare il prodotto, sanno dire con sicurezza se questo contiene glutine o meno. Inoltre esistono negozi specifici dove acquistare alimenti senza glutine ma è possibile anche conoscere tutti gli alimenti per celiaci in un registro nazionale approvato dal Ministero della Salute che verifica che la produzione di questi alimenti sia regolamentare e adatta alla salute di chi soffre di celiachia.

Si ricorda che i cibi per celiaci possono essere marchiati (ma è facoltativo) da un logo specifico approvato dal Ministero della Salute oppure possono utilizzare le diciture accessorie come “specificamente formulato per celiaci” o “specificamente formulato per persone intolleranti al glutine”; invece non sarà più utilizzabile per i prodotti per celiaci la dicitura “dietetico”. Ad ogni modo, specialmente per ci soffre di celiachia, è importante ricordare che prima di acquistare un qualsiasi prodotto è consigliato leggere attentamente l’etichetta con gli ingredienti in modo tale da evitare ogni rischio.

Credit Foto:Eskemar / Shutterstock

Juventus-Lazio probabili formazioni Supercoppa italiana

Panchina d’Oro Serie A, Allegri vince davanti a Pioli e Sarri

isola dei famosi 2016 isla desnuda

Isola dei Famosi 2016: chi sono i sei naufraghi ‘desnudi’, svelati i nomi