in ,

Cesare Battisti: l’ex terrorista sarà espulso dal Brasile

È di poco fa la notizia secondo cui l’ex terrorista Cesare Battisti sarà espulso dal Brasile. A darne conferma il sito Estadao, che cita fonti giudiziarie. “Siamo stati informati della decisione ma ancora non c’è una data”, ha detto Igor Sant’Anna Tamasauskas, legale dell’ex terrorista.

A Cesare Battisti, condannato in contumacia all’ergastolo in Italia per 4 omicidi, nel 2010 era stata negata l’estradizione in Italia dal presidente Lula; ora, secondo quanto riportato dal quotidiano O Globo, il giudice federale di Brasilia, Adverci Rates Mendes de Abreu, avrebbe accolto – con una sentenza risalente al 26 febbraio scorso – la richiesta della Procura federale di considerare nullo l’atto governativo che aveva concesso il soggiorno a Battisti. Il magistrato avrebbe quindi dato l’autorizzazione alla procedura di espulsione dell’ex terrorista rosso che probabilmente sarà trasferito in Francia o in Messico, Paesi in cui si rifugiò dopo la fuga dall’Italia.

Juventus News

Juventus News: Allegri pensa già alla Fiorentina, probabile esordio per Barzagli

Caso Yara ultime news

Caso Yara news a Pomeriggio 5, fazzoletto sporco di sangue: appartiene a Bossetti?