in ,

Cesare Cremonini Più Che Logico Tour 2015: “Bologna, faccio il tifo per te, sempre”

“Stasera e domani suono nella mia terra. Io parlo sempre bene di Bologna quando sono fuori dalle mura della mia città. Faccio il tifo per lei, sempre. Anche se ha tante cose che vorrei vedere migliorate, modernizzate, e alcune altre che invece, semplicemente, vorrei non cambiassero mai e stanno cambiando, penso che lamentarsi in fondo non serva a molto”.

E’ una dichiarazione d’amore quella pubblicata su Facebook da Cesare Cremonini. A poche ore dall’inizio del concerto a Casalecchio di Reno, doppia tappa a Bologna del Più Che Logico Tour 2015, Cesare pubblica una vera e propria poesia d’amore dedicata alla sua terra. Una città che va amata, ma anche criticata seppur in modo costruttivo. “È utile amarla questa città, prima di tutto. Responsabilizzare chi non le vuole bene. E se parlo della mia città anche nelle mie canzoni è perché anche io mi sento amato da lei. E lo faccio perché Bologna mi ha dato qualcosa, una marcia, un sentimento, non trovo la parola giusta ma c’è, forse l’umanità, forse è questa la parola, che altrove non riconosco”.

Stasera Bologna lo accoglierà a braccia aperte: l’Unipol Arena registra il sold out, dimostrazione lampante dell’amore dei sui conterranei per la sua musica. “Quella musica che qui si può ancora suonare, proporre, cantare, senza il bisogno di seguire le mode del momento. Casa. Bologna per me è questo. Casa mia”. Qui maggiori informazioni riguardo date e scaletta. 

Papa Francesco: “Troppe donne licenziate perché incinte”

Milly Carlucci

Ballando con le Stelle anticipazioni: Milly Carlucci alla ricerca di talenti per formare la nuova squadra