in ,

Cesare Prandelli, lettere di minacce: “Mi paragonano a Schettino”

“Ho ricevuto lettere di minacce. Mi paragonano a Schettino, ma io non sono scappato”. Così l’ex ct della Nazionale di calcio Cesare Prandelli in uno sfogo, a qualche settimana di distanza dall’eliminazione dell’Italia dal Mondiale 2014 e dalla scelta di rassegnare sue immediate dimissioni. Prandelli, che si trova in Turchia dove si appresta ad iniziare una nuova avventura calcistica – remunerata assai meglio di quella appena passata –  nelle vesti di neo allenatore del Galatasaray, si leva qualche sassolino dalle scarpe e parla a ruota libera.Cesare Prandelli

Lasciatosi alle spalle il flop ‘mondiale’, l’ex ct si difende dall’accusa di ‘fuga’, mossagli da Andrea Agnelli e anche da Aldo Grasso sul Corriere della Sera, tanto per fare qualche esempio. Non solo, non le manda a dire nemmeno a Giuseppe De Rossi: “Lui sapeva benissimo, fin dal primo giorno, che non avrebbe fatto parte dei 23. Per me lui è stato una grande delusione. Da quel momento è cambiato l’atteggiamento nei nostri confronti”. E sul tanto discusso Mario Balotelli, Prandelli ha spiegato: “Quello che ho letto sullo spogliatoio nell’intervallo con l’Uruguay è vero in parte. Mario era nervoso ma non ha avuto nessuna reazione particolare. Prima di salutarlo con lui sono stato chiaro e gli ho detto: ‘La nazionale avrà ancora bisogno di te, ma tu devi incominciare a vivere nella realtà e non nel tuo mondo virtuale se vuoi diventare quello che sogni, cioè un campione.Ma un campione sa affrontare ogni situazione. Tu in questo momento sei un giocatore che ha i colpi. Ma un campione è un’altra cosa”.

Il Galatasaray è ora il suo futuro: “A due giorni dal ritorno in Italia ho ricevuto la telefonata del Galatasaray. Lì per lì non mi sentivo pronto per nessuna scelta, poi loro hanno insistito e la loro voglia di vincere mi ha convinto. Era l’unico modo per uscire da un momento non facile. In questo momento non so nemmeno se avrei accettato una proposta dall’Italia”.

Diana Del Bufalo Amici

Amici, Diana Del Bufalo innamorata di Rudy Zerbi: “Subivo il suo fascino ma era una cosa platonica”

Aldo e Alessia insieme U&D e poi

Uomini e Donne, Alessia Cammarota: dolce insieme al nipotino, sogna una famiglia con Aldo Palmieri