in

Cessione Inter: Moratti pronto a vendere ai russi

La notizia è di quelle che non può non tenere sulle spine i tifosi dell’Inter, quella che parla di una probabile cessione dell’Inter da parte di Massimo Moratti a eventuali acquirenti, che potrebbero arrivare da ogni parte del mondo.

In un epoca in cui stanno sempre più prendendo piede gli sceicchi nel nostro continente, sono molte le tifoserie che si augurano di vedere l’approdo di un ricco magnate anche in Italia: sembra difficile, vista l’elevata tassazione, ma nulla è scritto per ciò che riguarda il futuro delle nostre società. Da qualche anno si parla di un Moratti “spento” sul fronte Inter, pronto a passare la mano al figlio primogenito Angelo, da sempre tifoso nerazzurro.

inter

Nelle ultime ore però si sta vociferando di un interesse per la società di Milano dei russi, pronti a rilevare il pacchetto di maggioranza della F.C. Internazionale: ottimi i rapporti di lavoro con numerose aziende per il gas in Russia, Moratti potrebbe sfruttare questi per iniziare con una collaborazione, che possa anche portare alla costruzione del nuovo stadio da sempre sogno del presidente, per poi cedere definitivamente la mano.

A rinforzare questa ipotesi sono arrivate le recenti parole del patron nerazzurro: “sono pronto ad accogliere investitori che possano entrare nella società come soci di minoranza, anche per aiutarmi nel progetto stadio, ma non posso nascondere di aver pensato di vendere definitivamente l’Inter”, parole che concordano con il ridimensionamento tecnico di questa stagione. I tifosi sul web iniziano a preparare gesti di affetto verso il patron, invitandolo a rimanere e sono pronti ad incitarlo a continuare anche in occasione della prossima trasferta di Catania.

Seguici sul nostro canale Telegram

Facebook, anche gli utenti adulti in fuga?

Alessandro Sallusti diretto de "Il Giornale"

Cassazione: “Il Giornale” deve 100 mila euro alla Boccassini