in ,

Cessione Milan ai cinesi: nuovo stadio e ricavi alle stelle, il nuovo progetto rossonero

Dopo le polemiche delle scorse settimane sulla cessione del Milan alla cordata cinese, adesso è il momento di fare sul serio. Stando a quanto riporta La Repubblica, i nuovi proprietari del club milanese sono pronti a chiudere l’accordo con la famiglia Berlusconi. Alcuni rumors emersi in questi giorni avrebbero già portato alla luce un progetto tutto made in China per la società. Il piano di rilancio partirebbe dalla costruzione di uno stadio di proprietà, oltre che dall’inserimento di sponsor dall’estremo oriente per aumentare i ricavi e riportare i bilanci in pari.

Avanti con la Cina. L’ultima nota di Fininvest chiude ad una querelle durata mesi. Sul piatto delle polemiche c’era l’affidabilità della cordata cinese intenzionata ad acquistare il Milan. Solo il futuro ci dirà quante delle polemiche siano reali e quante invece totalmente infondate. La data del closing si avvicina sempre di più, manca solo un mese e mezzo alla firma finale. Secondo le indiscrezioni, la cordata cinese dovrebbe versare nelle casse di Fininvest circa 740 milioni di Euro.

Intanto La Repubblica svela in anticipo i punti del progetto targato made in China. Il piano di rilancio sarebbe composto dalla volontà di aumentare gli introiti commerciali, già pronta una rete di vendita in Cina e in Asia, un mercato degno della nomea Milan ed uno stadio di proprietà.

Uomini e Donne Andrea Damante e Giulia De Lellis

Grande Fratello Vip, Andrea Damante e Giulia De Lellis pensano al matrimonio: “Presto ci sposeremo”

Dove vedere Atletico Madrid Bayern Monaco

Dove vedere Atletico Madrid – Bayern Monaco: ora diretta tv, streaming gratis Champions League