in ,

Cessione Milan Alibaba: Berlusconi può chiudere con il gruppo cinese già la prossima settimana

La cessione del Milan dal Presidente Silvio Berlusconi al gruppo cinese potrebbe avvenire già nella prossima settimana. Rumors sempre più pressanti vorrebbero all’interno della cordata cinese la presenza di Jack Ma, proprietario di Alibaba, un gigante dell’e-commerce cinese. Il miliardario cinese è già proprietario del Guangzhou Evergrande, in passato allenato da Marcello Lippi e Fabio Cannavaro. Intanto Fininvest smentisce i rapporti con Jack Ma e dalla stessa Alibaba Italia rispondono con “no comment”. Un modo per tacere sullo status delle trattative o un’abbaglio clamoroso?

Il tempo darà la risposta, e non potrebbe essere altrimenti visto che nel pomeriggio di oggi si terrà l’assemblea degli azionisti Milan. Allora, forse, avremo indicazioni più certe. Ricordiamo come spesso all’interno di queste trattative le parti siano legate ad un patto di riservatezza necessario a garantire l’anonimato dei soggetti. Ma dalla cortina di fumo qualche indiscrezione passa ugualmente. Ed è così che spunta un altro nome rilevante nella questione “cessione Milan”. Oltre a Jack Ma e Alibaba, interessato alla società rossonera ci sarebbe Li Ka Shing.

Cinese e proprietario di Hutchison Whampoa, gruppo leader nel mondo delle telecomunicazioni, Li Ka Shin potrebbe essere il nome nuovo. In ogni caso a Milano si respira aria di rinnovamento. I tempi sono strettissimi, la cordata cinese è in pressing alto e Silvio Berlusconi esprimerà l’ultima parola a breve. Ultimatum fissato ad un paio di settimane.

guerrina piscaglia ultime notizie

Guerrina Piscaglia ultime notizie, padre Gratien selfie su Facebook: è polemica

Formula 1 2016 GP Messico

Formula 1 2016, GP Russia: orario diretta tv e streaming gratis prove, qualifiche e gara