in ,

Cessione Milan, Berlusconi: “Potrei tenere il 51%” Mr Bee:” Lavoriamo sui dettagli”

Il cambio epocale nella storia del Milan è stato soltanto rimandato di qualche giorno. La cessione Milan non è un affare da poco, per questo motivo il Presidente Silvio Berlusconi ha deciso di prendersi più tempo possibile per valutare l’offerta di Mr Bee. La sensazione che in casa Milan sia davvero finita dopo 29 anni l’era Berlusconi diventa sempre più forte. Questa mattina Berlusconi è andato a trovare il magnate thailandese Mr Bee al Park Hyatt Hotel dove alloggia per discutere gli ultimi dettagli della trattativa. Al termine dell’incontro Berlusconi e Mr Bee si sono prestati alle domande dei giornalisti.

Berlusconi, apparso molto provato psicologicamente ed emozionalmente, ha annunciato: “La mia preoccupazione è che il Milan torni al posto che gli compete: protagonista in Italia, in Europa e nel Mondo. Ho trovato in mister Bee un interlocutore molto valido, persona molto seria che ha rispettato tutti gli adempimenti del contratto. Con Mr Bee siamo diventati amici e pensiamo che, continuando nel nostro rapporto, potremo fare cose molto belle. Stiamo lavorando alla commercializzazione del brand del Milan nei paesi asiatici, è comunque tutto in discussione: è possibile che io mantenga il 51%. E’una questione di cuore troppo grande per decidere in così poco tempo, comunque io resterò Presidente.”

Dopo Berlusconi ha parlato Mr Bee, che in serata tornerà in Thailandia. “Voglio ringraziare il Presidente per avermi dato quest grande opportunità, è un grande onore per me ma c’è ancora molto su cui lavorare. Ci restano alcuni dettagli da definire su cui lavoreremo incessantemente.” Mr Bee resta comunque vago sui dettagli dell’operazione e sui futuri quadri dirigenziali targati Bee Taechaubol.

 

uomini e donne

Uomini e Donne anticipazioni: Amedeo sceglierà Alessia? L’indizio su Instagram

Amici di Maria De Filippi 2 maggio

Programmi Tv oggi, 2 Maggio 2015: Senza Parole e Amici 14