in ,

Cessione Milan News: Berlusconi potrebbe restare insieme a Galliani

L’omaggio della Curva del Milan al presidente Berlusconi durante il Derby di ieri sera (clicca qui per vedere gli highlights in HD) potrebbe essere stato l’ultimo saluto della curva Sud al suo presidente. Potrebbe, ma non è così certo come in molti pensavano. Infatti Berlusconi, al termine della cena post partita con Adriano Galliani, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni che potrebbero mescolare ancora una volta le carte sul tavolo della cessione Milan.

Dopo le presunte problematiche riguardo al closing del 13 dicembre con la cordata cinese, Berlusconi ha voluto fare chiarezza sulla questione: “Crediamo non ci saranno ostacoli per il closing del 13 dicembre, contiamo di ottenere tutte le autorizzazioni dallo stato cinese e quindi pensiamo fermamente che avverrà entro la data prevista. Ci sono grandi rassicurazioni anche da parte delle banche. I nostri nuovi soci insistono in maniera molto determinata affinché io resti Presidente. Reputo, però, che fare il presidente in una società altrui non sia una grande idea, quindi mi hanno offerto la presidenza onoraria, senza nominarne un altro. Ovviamente, per accettare, dovrò avere qualche possibilità di intervento: in questo caso potrei accettare.”

Infine, un pensiero sul fedele Adriano Galliani, presente alla cena con il Presidente all’Hotel Bulgari: “Una delle condizioni affinché accetti la presidenza onoraria è che dovrà esserci posto anche per Galliani.” L’ultima frase, però, è quella che potrebbe preoccupare di più i tifosi rossoneri: Donnarumma non si tocca? “E’ frutto del nostro vivaio e dei nostri allenatori capaci, dietro di lui c’è un altro portiere con un anno in meno e molto bravo, bisogna  credere nel vivaio. Ma Gigio non doveva essere il portiere del Milan per i prossimi 20 anni?

Referendum 4 dicembre dati affluenza ore 12

Referendum 4 dicembre 2016, ecco le scelte del mondo dello spettacolo

Giorgio Faletti Anche dopo che tutto si è spento album: la tracklist nel ricordo dell’artista italiano