in

CGIA, previste 330mila nuove assunzioni nel 2013

Ciò che è emerso da un recente sondaggio firmato “CGIA” di Mestre, nel primo semestre di quest’anno sono previste circa 330mila nuove assunzioni dalle imprese private italiane. Circa il 63% dei posti di lavoro indicati, riguarderà i non stagionali. Tra le professioni più richieste dal mercato spiccano: Cuochi, camerieri, addetti alle pulizie, commessi, operai specializzati nell settore edile, segretarie, autisti, tecnici amministrativi, esperti in marketing e metalmeccanici.

Il segretario della CGIA Giuseppe Bortolussi fa sapere dai risultati: “dimostrano che non ci dobbiamo preoccupare solo dell’aumento della disoccupazione, ma anche della progressiva diminuzione del numero delle nuove assunzioni. In termini assoluti diminuisce sia lo stock sia il numero di under 29 coinvolti. E’ vero che si tratta di previsioni di assunzione, tuttavia il segnale appare abbastanza evidente: le imprese sono sempre piu’ in difficolta‘”.
LAVORO


Operai metalmeccanici ed elettromeccanici sono tra le figure più ricercate secondo il sondaggio CGIA. In fondo non stupisce se le imprese scelgono la qualità manifatturiera e tecnica dei nostri operai, pregio che ha contribuito a far conoscere l’Italia per quello che era prima della grande crisi.

Seguici sul nostro canale Telegram

Come vestirsi per andare ad un matrimonio?

Eugenio e Francesca

Anticipazioni Uomini e Donne: Eugenio e Francesca desiderano un figlio