in

Champions League, Barcellona-Milan: le ultime dal Camp Nou

È tempo di Europa per il Milan di Allegri che, dopo le ultime delusioni in campionato, vuole riscattarsi nel suo “habitat naturale“, ovvero la UEFA Champions League. Per la quarta giornata del girone eliminatorio, Kakà e compagni si troveranno di fronte l’avversario più difficile, soprattutto considerando il momento. Vediamo come potrebbero schierarsi le due squadre in campo, ipotizzando le formazioni di partenza.

Balotelli

QUI BARCELLONA – Praticamente nulla di particolare da segnalare per i campioni di Spagna: Gerardo Martino non deve far fronte a nessuna defezione (fatta eccezione per Jordi Alba, infortunato) e può schierare la miglior formazione possibile per cercare di chiudere al più presto la pratica qualificazione.

(4-3-3) Victor Valdes, Puyol, Piquè, Dani Alves, Adriano, Busquets, Xavi, Iniesta, Sanchez, Neymar, Messi. ALL. Gerardo Martino

QUI MILAN – Cambio di modulo (stasera scenderà in campo un 4-4-1-1) per il tecnico ex Cagliari che, di fronte a parecchie defezioni, si affiderà all’ex Pallone d’Oro Kakà e ad un Balotelli in cerca di riscatto dopo le ultime prestazioni al di sotto delle sue potenzialità. Ritorna Mexes in difesa ed Abbiati tra i pali, mentre a centrocampo ci sarà la novità Poli.

(4-4-1-1) Abbiati, Mexes, Zapata, Abate, Constant, De Jong, Poli, Montolivo, Muntari, Kakà, Balotelli. ALL. Massimiliano Allegri

Seguici sul nostro canale Telegram

pedro barcellona neymar

Mercato, attento Barça: il PSG vuole Pedro

Anthony Réveillière

Calciomercato Napoli: occhi puntati su Anthony Réveillère (Video)