in

Champions League ed Europa League: Italia di nuovo tra le grandi?

Potrebbe esserci stata un’inversione di tendenza di cui non ci siano nemmeno accorti, un cambio di trend che è passato inosservato ma che ora è sotto gli occhi di tutti; dopo anni di polemiche e di risultati che latitavano, le squadre italiane impegnate nelle coppe europee, sia Champions League che Europa League, starebbero finalmente regalando solidità e soddisfazioni. E’ presto ancora per cantare vittoria visto che siamo ancora alla fase a gironi ma certamente c’è stato un notevole miglioramento.

Nelle stagioni successive al mondiale in Sudafrica e all’ultimo trionfo europeo di un’italiana, vale a dire l’Inter del triplete allenata da Mourinho (2010), il palmares europeo è stato caratterizzato da un inquietante 0; mentre in Champions si finiva per essere surclassati dalle corazzate spagnole e tedesche, l’Europa League veniva completamente snobbata a discapito delle posizioni nel ranking UEFA che diminuivano sempre più.

In questa stagione invece, ad un turno dalla fine della fase a gironi in entrambe le competizioni, l’Italia può vantare ancora sei squadre in corsa per la qualificazione al turno successivo, con quattro di queste che sono matematicamente certe dell’accesso al prossimo turno. Un risultato non da poco, considerato che siamo l’unico paese che può vantare un numero così elevato di possibili qualificate in entrambi i tornei continentali. Il calcio nostrano sta tornando a sorridere?

Calciomercato Inter

Inter ultimissime: Osvaldo titolare, Icardi bocciato?

Verissimo anticipazioni

Verissimo anticipazioni 29 novembre: confermati anche Maurizio Mattioli, Annie Lennox, Luca Argentero e molti altri