in

Charles Aznavour è morto: il celebre cantante aveva 94 anni

Morto il cantante francese di origine armena, Charles Aznavour. Monumento della canzone francese, aveva 94 anni. L’artista è morto oggi, lunedì 1° ottobre, ne hanno appena dato notizia i giornali francesi. “Com’è triste Venezia”, “L’istrione”, “Io tra di voi” sono solo alcuni dei sui successi più conosciuti e famosi; Aznavour aveva composto brani in sei lingue differenti. Il suo esordio nel mondo della musica risale al 1946, quando fu Edith Piaf ad accorgersi del suo talento.

Charles Aznavour era nato a Parigi il 22 maggio 1924 da immigrati di origine armena. Il suo debutto fu a teatro come attore di prosa. Nel dopoguerra Edith Piaf lo portò in tournée in Francia e negli Stati Uniti, facendolo conoscere al pubblico. La fama mondiale per lui arrivò nel 1956 all’Olympia di Parigi con la canzone “Sur ma vie”; con quel brano ottenne un successo tale che lo fece entrare ufficialmente nella storia degli chansonnier francesi. Il fatto di esibirsi in sette lingue gli consentì di cantare in tutto il mondo divenendo ovunque famosissimo.

Il suo ultimo concerto in Italia risale allo scorso giugno. All’estero i suoi brani sono stati spesso reinterpretati da artisti di fama internazionale come Elton John, Bob Dylan, Sting, Placido Domingo, Céline Dion, Julio Iglesias, Edith Piaf, Liza Minnelli, Sammy Davis Jr, Ray Charles ed altri. Al di là della musica,Charles Aznavour lo abbiamo inoltre visto battersi per una causa a lui cara, quella armena, per la quale ha svolto una intensaattività diplomatica che gli è valsa la nomina di Ambasciatore d’Armenia in Svizzera.

TUTTE LE NOTIZIE DI CRONACA SU URBANPOST, LEGGI 

Enel offerte di lavoro 2018, assunzioni in arrivo: requisiti e come candidarsi

Blocco auto diesel euro 3 ed euro 4: ecco la mappa completa delle regioni, 11 milioni di veicoli fermi