in ,

Charles Manson, l’assassino sanguinario si sposa

Charles Manson era un rocker ma soprattutto un criminale senza scrupoli che divenne famoso nel 1969 per aver compiuto una strage a Beverly Hills, uccidendo anche la bella Sharon Tate, all’epoca attrice promettente e moglie del regista Roman Polanski.

Manson, che è considerato un satanista ed ha ispirato il nome d’arta di Marylin Manson, sposerà (se non l’ha già fatto) una ragazza di 25 anni che si chiama “Star” che da 6 anni va a fargli visita in carcere e che ha dichiarato di fregarsene se il suo futuro marito ha quasi 80 anni ed ha condotto una gang di hippies fuori di testa ad uccidere 9 persone durante la “Summer of Love” del 1969.

manson fidanzata

Sembra che “Star” si sia innamorata delle bizzarre teorie di Manson riguardanti l’AWTA, che in Inglese è l’acronimo per aria, acqua, alberi ed animali. Da alcuni anni “star” ha addirittura lanciato dei siti web in difesa dell’assassino.

Sharon-Tate

Oltretutto Manson ha dichiarato che non gl’importa un fico secco di Sharon Tate affermando “Sharon Tate non era una star del cinema, a nessuno importa niente di lei e pochi ricordano chi sia anche se sembra che sia stata uccisa da Charles Manson, il personaggio più famoso del mondo e la persona che ha fatto parlare di lei.”

Parole d’amore invece per Star – “Non è una donna – ha detto Manson – è una stella nella via lattea!”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Medusa estinta 100 anni fa, pericolosa, catturata nelle acque australiane

Ecco il suono di uno strumento musicale che Leonardo progettò 500 anni fa