in ,

Charlie Hebdo: 2 morti e 20 feriti nella sparatoria a nord di Parigi, presi due ostaggi

Charlie Hebdo: 2 morti e 20 feriti nella cittadina di Dammartin-en-Goele, nel dipartimento di Serna e Marna, dove sarebbe appena avvenuta una violenta sparatoria, e dove alcune persone si sarebbero barricate in un’azienda con degli ostaggi (si parla di due persone).

E’ quanto ha affermato la radio Rtl, dopo la notizia che una macchina era stata rubata a Mantaigny Sainte-Fèlicitè da due individui armati che sembrerebbero corrispondere alla descrizione di Cherif Kouachi e del fratello Said, i due attentatori che hanno ucciso 12 persone nella sede del settimanale satirico Charlie Hebdo.

Tre elicotteri delle forze dell’ordine starebbero sorvolando la zona ed altri mezzi della polizia starebbero sopraggiungendo, nel tentativo di individuare e braccare i fuggitivi. Le strade di accesso al villaggio a nord est di Parigi sarebbero intanto state chiuse e i cittadini invitati a barricarsi in casa: è quanto riferisce un inviato del quotidiano francese Le Figaro, per il quale sarebbero appena iniziate le negoziazioni.

Steve Jobs presenta per la prima volta il primo modello di I-Phone

9 Gennaio 2007: Apple presenta l’iPhone e la rivoluzione degli smartphone ha inizio

Pino Daniele autopsia

Pino Daniele, autopsia: il quadro non è ancora chiaro, in corso ulteriori accertamenti