in ,

Charlie Hebdo, in arrivo nuove vignette su Maometto

Giovedì uscirà il nuovo numero del Charlie Hebdo. La rivista non si ferma nonostante la sua redazione sia state decimata dai brutali attentati terroristici che la settimana scorsa hanno sconvolto Parigi. La rivista uscirà in ben 16 lingue. Ma farà discutere la scelta dei redattori di inserire nel numero nuove vignette su Maometto. Si andrà così a toccare ancora una volta la tematica che è stata alla radice degli omicidi dai fratelli Kouachi.

Il numero avrà 8 pagine al posto delle solite 16 e una tiratura di un milione di copie in luogo delle abituali 60mila. Il legale della rivista, Richard Malka, a proposito delle nuove vignette ha detto che “lo spirito di ‘io sono Charlie’ significa anche diritto alla blasfemia”. La redazione del Charlie Hebdo, in questi giorni di emergenza, sta lavorando nella sede del quotidiano Libération e già ricevuto 500mila euro di aiuti.

Leggi qui il nostro speciale sugli attentati in Francia

Ultime notizie Napoli calcio: l’arbitro è solo un alibi

Gerry Scotti

Gerry Scotti, conduttore avaro o generoso? Il mistero del regalo di Al Bano