in ,

Charlie Hebdo, la sposa dell’attentatore Coulibaly è viva: testimonial Isis nel Califfato

Hayat Boumeddiene, la compagna di uno degli attentatori alla redazione del Charlie Hebdo, Amedy Coulibaly, è viva. La donna vivrebbe “sana e salva nel Califfato, nella terra governata dalla legge di Dio”. Questo è ciò che rivelerebbe un annuncio – tuttavia impossibile da verificare – fatto dallo Stato Islamico attraverso i suoi due canali internet, uno in inglese e l’altro in francese.

Nella rivista online si vedrebbe una immagine della Tour Eiffel con la scritta: “Che Iddio maledica la Francia”. Ci sarebbe poi un’intervista alla ‘sposa’ di “Abu Bassir Abdullah al Ifriqi”, nome di battaglia di Coulibaly. La rivista in lingua francese “Dar allslam” ha posto una serie di domande alla donna ricercata dalla polizia perché sospettata di essere una complice del commando armato che nei giorni 7-9 gennaio seminò il terrore in tutta la Francia. Hayat Boumeddiene avrebbe rivelato di essere riuscita a raggiungere senza difficoltà il territorio dell’Isis.

Seguici sul nostro canale Telegram

quagliarella torino

Torino – Cagliari probabili formazioni Serie A ventitreesima giornata

Uomini e Donne registrazione

Verissimo anticipazioni 14 febbraio: Jonas Berami e Rama Lila Giustini ospiti