in ,

Charlie Hebdo: “Vi faremo ridere perché abbiamo pianto abbastanza”

Bisogna continuare a ridere perché quello che caratterizza gli Stati fascisti e le dittature è voler impedire ai propri popoli di ridere” i vignettisti di Charlie Hebdo non hanno dubbi su quale sia strada da prendere, il caporedattore Gerard Biar passato ora al comando del giornale in seguito all’assassinio del direttore dice: “Vi faremo ridere, perché abbiamo pianto abbastanza. Adesso basta”.

E’ stata quindi annunciata la copertina di domani, attesissima. Una tiratura speciale di tre milioni di copie e una traduzione in 16 lingue rispetto alle 60mila copie che solitamente vengono stampate. Maometto, il profeta, svetterà in copertina con la scritta “Je suis Charlie” mentre sopra la sua testa svetterà la frase “Tout est pardonné” ovvero “È tutto perdonato”.

I redattori al lavoro raccontano di quanto sia stato difficile partorire una copertina che ricordasse i colleghi caduti meno di una settimana fa senza dimenticare di ridere e far ridere, come sempre.

beppe grillo strasburgo

Beppe Grillo ironizza su discorso Renzi a Strasburgo: “Un semestre fantastico”

paolo brosio attaccato da emilio fede

Paolo Brosio a Scherzi a Parte: piange con la finta telefonata di Papa Francesco