in

Che cos’è il Social Housing? Il bando della Regione Liguria per le giovani coppie

Che cos’è più precisamente il social housing? Si tratta di un fondo etico promosso dalla Regione Liguria con lo scopo di tamponare la crisi del settore immobiliare in atto, al fine di agevolare sia persone che giovani coppie impossibilitate o in difficoltà ad accedere al mutuo.

Entrando nel merito della proposta, la Regione Liguria annuncia interventi mediante la promozione di un fondo di investimento immobiliare destinato al social housing, con il chiaro obbiettivo di immettere sul mercato della casa, sia di proprietà che in affitto, alloggi di ottima qualità a norma di legge sul piano della certificazione energetica. Lo scopo è quello di intervenire sulle problematiche del settore immobiliare dell’edilizia generate dalla crisi economica odierna.

L’iniziativa è sostenuta dal contributo della Cassa Depositi e Prestiti che prevede interventi sul fondo investimenti mediante una partecipazione che si stima possa superare il 40%. Un avviso pubblico della Regione Liguria invita tutti i soggetti pubblici o privati interessati al progetto di presentare una domanda on line entro il 30 maggio 2013 sui due siti messi a disposizione dalla Regione che sono: regione.liguria.it oppure bandofondiimmobiliari.regione.liguria.it

L’iniziativa ha suscitato notevole interesse nella pubblica opinione locale riaccendendo una speranza di ripresa in tutti quei settori in difficoltà di sviluppo, mediante la discesa in campo di enti, associazioni e fondazioni con precise finalità sociali.

(foto: guidaedilizia.it)

Written by mbarbie1970

42 anni, Contabile d'Azienda, convivente, un figlio, dal 1990 nel settore commercio; dal 1995 settore industriale; freelance publishing, gestore ed amministratore del sito notiziemercatimondiali.com.
Appassionato esperto di borse e mercati finanziari, azioni, opzioni e futures.

papa francesco oggi

L’udienza generale di Papa Francesco in diretta live streaming

Renzi Formazione Nuovo Governo

Elezione nuovo Presidente della Repubblica, Camere convocate in seduta comune il 18 aprile