in

“Che Dio ci aiuti 5” Elena Sofia Ricci grave lutto durante le riprese: «Un periodo delicato: ho provato a fare del mio meglio!»

Siete pronti per le nuove avventure di Suor Angela, interpretata da Elena Sofia Ricci? Manca davvero poco. Le riprese di Che Dio ci aiuti 5 sono terminate e se tutto va come deve la serie sarà trasmessa a partire da febbraio. La quinta stagione porterà delle grosse novità: in primis le assenze clamorose di Lino Guanciale e Diana Del Buffalo, ma anche new entry quali Laura Adriani (che interpreterà una nipote esuberante di Suor Costanza) e Simonetta Columbu (che darà volto ad una novizia). Confermati Francesca Chillemi, Gianmarco Saurino, Cristiano Caccamo e Arianna Montefiori. 

«Per tre mesi ho fatto la spola tra la clinica e il set!»

Una serie faticosa da girare, almeno per la protagonista Elena Sofia Ricci. Durante le riprese di Che Dio ci aiuti 5, la madre dell’attrice è stata colpita da una brutta malattia, che l’ha condotta alla morte. Un brutto colpo per Elena Sofia Ricci, che ha dovuto continuare a lavorare nonostante il dolore. La madre dell’attrice, una stimata scenografa, si è ammalata all’inizio dell’estate ed è venuta a mancare alla fine della bella stagione. A raccontare il difficile momento la stessa Elena Sofia Ricci a settimanale Dipiù Tv: «Per tre mesi ho fatto la spola tra la clinica dove lei era ricoverata e il set. La mia famiglia mi ha dato una grande forza in questo periodo delicato!». 

«Sul set di Che Dio ci aiuti ho provato a fare del mio meglio!»

Elena Sofia Ricci, 56 anni compiuti, ci tiene moltissimo ai suoi affetti: è sposata da tempo col compositore Stefano Mainetti, da cui ha avuto una figlia, Maria, di 14 anni. L’attrice è pure mamma pure di Emma, 22 anni, nata dalla relazione con l’attore e regista Pino Quartullo. Elena Sofia Ricci ha sempre cercato di mandare avanti di pari passo la carriera e la sua attività di mamma. Un mestiere quello dell’attrice che per lei è una vera vocazione: i fan la ricorderanno ne I Cesaroni e ancora prima in altre due serie di successo, Orgoglio e Caro maestro. Un volto rassicurante, un’attrice tra le più brave che abbiamo. «Sul set di Che Dio ci aiuti ho provato a fare al meglio il mio lavoro di attrice dopo la scomparsa di mia madre. Se una scena prevedeva che ridessi, lo facevo, mettendo un muro tra me e la sofferenza che mi portavo dentro. Mi sono affidata molto alla fede per trovare conforto ed energia!», ha spiegato Elena Sofia Ricci, che ha rivelato di essersi avvicinata a Dio, grazie alla fiction di Raiuno che la vede nei panni della suora pasticciona più famosa di Italia e al marito, da sempre cattolico praticante.

«È la prima volta che interpreto lo stesso personaggio per tanto tempo …»

Quando le è stato chiesto se non sia stanca di lavorare ad uno stesso personaggio, l’attrice ha chiarito di essere stata abbastanza indecisa sul dal farsi: «È la prima volta che interpreto lo stesso personaggio per tanto tempo. Soprattutto questa volta temevo di ripetermi, ero titubante, ma poi gli autori mi hanno presentato copioni eccezionali, ricchi di colpi di scena, e non ho avuto dubbi!». Nessuno spoiler al momento, ma le premesse perchè questa quinta stagione funzioni sembrano davvero buone.

leggi anche l’articolo —> “Che Dio ci aiuti 5”: Francesca Chillemi rivela incredibile retroscena su Diana Del Bufalo

Il Santo del giorno 19 dicembre: Sant’Anastasio I Papa

Ubisoft offerte di lavoro: l’azienda di videogiochi assume in Italia e all’estero