in

Che Fuori Tempo Che Fa, ospiti di sabato 27 settembre

Che tempo che fa, il talk show di Fabio Fazio in onda su Rai3 alle 20.10, torna rinnovato sabato 27 e domenica 28 per la sua 12° edizione dopo oltre 800 puntate e più di 2000 ospiti. Partito nl 2003 come un esperimento, il programma si è affermato via via e quest’anno ha una formula che unisce novità, sperimentazione e tradizione. È un “appuntamento fisso” del weekend per milioni di telespettatori e non ha mai smesso di proporre nuovi linguaggi. Quest’anno la puntata del sabato cambia titolo e sarà “Che Fuori Tempo Che Fa”, evoluzione di parte di successo della domenica dello scorso anno che, in questa stagione, diventa tutta la trasmissione del sabato. Ospiti di sabato di Che tempo che fa

Con Fabio Fazio ci sarà Massimo Gramellini per analizzare insieme l’attualità, mescolando informazione e intrattenimento con ospiti in studio o in collegamento, l’intervento dei corrispondenti dalle sedi Rai all’estero: Antonio Di Bella da Parigi, Marco Varvello da Londra e Gianni Riotta da New York. Inviato speciale per raccontare eventi in Italia e nel resto d’Europa: Fabio Volo. Attraverso Skype ci sarà la testimonianza in tempo reale di fotoreporter presenti sui fronti di guerra e nelle zone calde dei conflitti. Novità del sabato la partecipazione di cantanti e gruppi musicali e dirette da mostre e spazi museali in tutta Italia per far incontrare e dialogare le diverse forme d’arte.PEREZ con ZIngaretti

L’appuntamento di sabato è con La stanza delle meraviglie”, dove: ricercatori, studiosi, letterati, sportivi racconteranno i loro interessi e le loro passioni. Nella prima puntata di “Che Fuori Tempo Che Fa”, con Fazio e Gramellini ci saranno Luca Zingaretti e Marco D’Amore, protagonisti di “Perez” (presentato fuori concorso alla 71° mostra del Cinema di Venezia) che narra la storia di Demetrio Perez (Zingaretti) uomo di legge la cui vita cambia quando la figlia s’innamora di un camorrista (Marco D’Amore). Gramellini rivolgerà le sue tre domande al Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e Salvatores, regista del primo social film italiano “Italy in a Day – Un giorno da italiani”, presentato fuori concorso a Venezia, anticipa l’esperimento di cinema collettivo. Un documentario per raccontare un giorno nella vita degli italiani secondo gli italiani e che andrà in onda su Rai3, subito dopo “Che Fuori Tempo Che Fa”. I Perturbazione inaugurano i live musicali nei luoghi d’arte del nostro Paese, dal Palazzo Reale di Milano dove è in corso la retrospettiva dedicata a Marc Chagall. Infine in collegamento skype, dagli Stati Uniti, il cestista Marco Belinelli, vincitore del titolo NBA 2013-2014 con i San Antonio Spurs, e da a Venezia, Fabio Volo inaugura la sua stagione da inviato speciale.

Serie B eurobet

Serie B ultimissime dai campi: si gioca la sesta giornata

Tendenze beauty A/I 2014-2015

Beauty autunno-inverno 2014/15: le tendenze make-up della stagione fredda