in

Che tempo che fa ospita Gianni Minà che parla del suo Alì

Uno degli ospiti dell’ultima puntata del 2014 di “Che tempo che fa” è stato Gianni Minà, grande giornalista, che ha parlato del suo libro su Alì, del suo rapporto di amicizia decennale ed è stata una grande lezione di giornalismo. Minà dice di aver accompagnato Alì dal Papa perché lo voleva conoscere e Papa Wojtyla, impegnato nella crisi anglo-argentina delle Malvinas, che ha spostato i suoi appuntamenti perché per niente al mondo si sarebbe perso un incontro con il suo campione preferito. Quando era seminarista seguiva i suoi match ‘di nascosto’.

Si parla dell’Alì politico che non andò in Vietnam e riuscì poi a far passare la legge sull’obiezione di coscienza, che si vede ritirare il titolo per questo e che ha sempre lottato per una verità etnica e religiosa. Il giornalista ricorda Alì parlando al passato ma così non è perché proprio ieri è stato ricoverato per una polmonite. L’ultima volta che l’ha visto è quando è andato a cena da lui e gli è stato preparato del brodo che con il Parkinson… Secondo Minà il giornalismo, in Italia, non è più lo stesso perché si seguono gli interessi di chi non vuole più l’informazione.

Ventura Torino

Torino calcio ultimissime, Ventura: “Vittoria importante”

MR

Che tempo che fa ospita il Premier Matteo Renzi