in

Checco Zalone ride della crisi: con “Sole a catinelle” i numeri sono già da record

Checco Zalone se la ride dinanzi alla crisi e con la sua ultima ed attesissima commedia “Sole a catinelle” è pronto al successo. Alla faccia dei cattivi tempi che corrono, per il terzo film del comico pugliese è già record: più di 1200 copie, distribuite da Medusa, e più di 30mila prenotazioni in sala sono state registrate nelle ultime 24 ore, cosa mai accaduta prima. “Sole a catinelle” sbarcherà al cinema il 31 ottobre.

sole a catinelle checco zalone

Ma il meglio deve ancora arrivare: per “Sole a catinelle” si prospettano infatti incassi da record, superiori addirittura a quelli del secondo film di Zalone “Che bella giornata”, fruttato al botteghino ben 45 milioni di euro.”Che bella giornata” è il secondo film di maggiore incasso in Italia, dopo Avatar, che ha incassato oltre 60 milioni di euro. Checco Zalone ha debuttato sul grande schermo con la pellicola “Cado dalle nubi”, con “soltanto” 15 milioni di euro di incassi.

Sembra che la stampa abbia già apprezzato con un lungo applauso il terzo capolavoro di Zalone, oggi proiettato a Roma. Il comico pugliese non nasconde comunque di temere le critiche, dando prova ancora una volta dell’umiltà che lo ha reso famoso: “Nel mondo dello spettacolo non bisogna prendere nulla per scontato, dopo un grande successo puo’ arrivare un insuccesso e in pochi secondi il tuo futuro puo’ cambiare“, ha dichiarato in conferenza stampa a Roma. Le prime cifre record di “Sole a catinelle” non possono non suggerire che si tratterà comunque di un grande successo, al di là di ogni aspettativa…

Seguici sul nostro canale Telegram

Cura del viso

Pelle delicata: i consigli per proteggerla dal freddo

Calciomercato, Raiola gela il Milan: “Balotelli può andare al Chelsea”