in

Chelsea: il figlio di Turnbull segna e il pubblico lo acclama (video)

Il calcio moderno sarà anche contestato, fatto di bilanci e sceicchi, di campioni che abbandonano i club titolati per raggiungere quelli più ricchi, di stadi pericolosi e di continui scontri, ma ogni tanto riesce anche a regalare qualche piccola, simpatica gioia.

Siamo in Inghilterra, a Stamford Bridge, dimora del Chelsea di Abramovich, e i calciatori stanno festeggiano la vittoria dell’Europa League insieme alle rispettive famiglie nel pre-partita di Chelsea-Everton, ma c’è un bambino che più di tutti gli altri sembra mostrare dimestichezza col pallone.

Turnbull

Si chiama Josh Turnbull, ed è figlio di Ross, portiere classe 1985 che dal 2009 veste la maglia dei blues (come riserva): il piccolo Josh si impossessa della sfera al limite dell’area, e comincia una lenta cavalcata verso la linea di porta. I tifosi iniziano ad acclamarlo e a spingerlo verso la rete, intonando il tradizionale “ooo” usato per creare suspance al momento dei calci di rigori.

Dopo un’iniziale caduta il piccolo Josh si rialza, e con estrema determinazione riesce ad arrivare a due passi dalla line di porta e calciare. Appena il pallone va in goal la cornice di pubblico si lascia andare ad una simpatica esultanza che riesce a coinvolgere anche il piccolo, il quale alza le braccia al cielo mentre i tifosi cantano “Sign him up” (ingaggiatelo).

Ecco il video:

22 maggio 2013

Anticipazioni “Come un delfino” 22 maggio 2013: Rocco in coma, trappola per Alessandro

One Direction: da Verona a Milano le directioners scatenate