in

Chelsea: Mohamed Salah costretto a tornare in Egitto per il servizio di leva

Brutte notizie per il Chelsea, infatti l’ex giocatore del Basilea Mohamed Salah potrebbe essere costretto a tornare in Patria, in Egitto, per il servizio di leva obbligatorio. Anche se il calciomercato dei Blues potrebbe considerarsi chiuso, a creare problemi adesso, al team inglese, ci sarebbe l’Egitto. Il Paese africano potrebbe richiamare Salah per fargli fare il servizio di leva che lì è obbligatorio. egiziano

Tutto questo lo affermano delle fonti vicine al calciatore. Per evitare la leva deve presentare delle motivazioni gravi che sono indicate all’interno dell’ordinamento egiziano. Persino la Federcalcio egiziana è intervenuta per cercare una valida soluzione e attraverso il direttore della Nazionale, Ahmed Assan ha esposto il proprio punto di vista. E Salah si è detto scioccato da questa decisione e spera tanto che la Federcalcio egiziana possa trovare una via d’uscita a questo intoppo.

Vicepresidente Inter

Inter: il vicepresidente Javier Zanetti aggredito in Argentina

in studio a Uomini e Donne Sonia e Gabriele di Temptation Island

Temptation Island: finita la storia d’amore tra Gabriele e Sonia?