in ,

Chelsea: Mourinho “taglia” la dottoressa Carneiro, niente panchina per lei

Come al solito a spuntarla è sempre il più forte e in questo caso pensare che non sarebbe stato José Mourinho era fuori discussione; si chiude, almeno per ora, la polemica a distanza tra il medico sociale del Chelsea Eva Carneiro e lo Special One con quest’ultimo che ha ottenuto l’allontanamento della dottoressa dal campo e dagli allenamenti, pur consentendole di mantenere il ruolo istituzionale.

Niente più allenamenti dunque, ne partite ne trasferte con la squadra per la Carneiro; un brutto colpo per il medico che aveva ottenuto il sostegno dei tifosi dopo le polemiche che erano scaturite a seguito di Chelsea-Swansea, match di apertura della stagione in Premier League dei Blues durante il quale, secondo Mourinho, l’intervento della Carneiro avrebbe compromesso la partita.

Facendo un passo indietro, la squadra allenata dallo Special One stava giocando in 10 contro 11 e il belga Hazard aveva riportato un infortunio che ha indotto lo staff medico ad entrare in campo; secondo il tecnico di Setubal però non ci sarebbe stata alcuna ragione per l’intervento della Carneiro visto che si sarebbe trattato di un lieve infortunio. L’uscita dal campo invece di Hazard ha costretto i Blues a giocare alcuni minuti in 9 contro 11 e questo non è andato giù a Mourinho.

Pedro calciomercato Chelsea

Supercoppa Uefa, Barcellona vince ai supplementari: Pedro segna e saluta

Calciomercato 2016

Mario Balotelli compie 25 anni: da bambino prodigio a calciatore dimenticato