in ,

Chelsea, Radamel Falcao: la nonna lo difende dalle accuse

L’attaccante del Chelsea Radamel Falcao sta vivendo un momento difficile della sua carriera: da un paio di anni a questa parte, infatti, sta facendo una fatica incredibile a trovare il goal con costanza. Da quando è approdato in Premier League le prestazioni della punta colombiana sono state a dir poco deludenti: con la maglia del Manchester United ha segnato appena quattro reti in ventisei partite, con il Chelsea sono diminuiti pure i suoi gettoni essendo sceso in campo appena 192′ in campionato.

A scendere in campo in difesa di Falcao ci ha pensato la nonna Denis King Garcia che, intervistata da “El Universal”, ha spiegato: “Non capisco cosa stia succedendo. Ha avuto un infortunio nell’anno dei Mondiali, ha cercato di tornare al meglio ed ha giocato buone partite ma credo che gli allenatori che ha avuto non siano stati chiari con lui”. Sul banco degli imputati finiscono quindi Van Gaal e Mourinho: “Bisogna mostrare fiducia in un giocatore, solo così tornerà quello di prima. In un primo momento lo facevano giocare molto, poi sempre meno. Hanno iniziato ad utilizzarlo per dieci o quindici minuti a partita ma in così poco tempo non può fare nulla”.

Intanto Falcao pensa auspica ormai la partenza da Londra a gennaio. Il pessimo andamento in campionato del Chelsea potrebbe spingere Mourinho a rivoluzionare la rosa quanto prima. A puntare gli occhi sul colombiano – di proprietà del Monaco – ci sarebbe il Barcellona: Luis Enrique vedrebbe di buon occhio l’arrivo di “El Tigre” per completare l’organico e aggiungere un altro tassello sudamericano allo stellare tridente blaugrana. Nel caso in cui le due squadre riuscissero a trovare l’accordo il Barcellona dovrebbe impegnarsi a versare parte dei 9 milioni di euro garantiti in estate dal Chelsea per il prestito del giocatore.

Champions League 2015 – 2016 3^ giornata: pronostici e consigli per le scommesse

eventi expo 20 ottobre

Milano Expo 2015: programma eventi di martedì 20 ottobre