in

Chi è Caterina Varzi, la futura moglie di Tinto Brass: “Ci sposiamo per amore”

Tinto Brass, 84 anni, presto convolerà a nozze con Caterina Varzi, 56 anni. Il regista del cinema a luci rosse desidera questo matrimonio per poter dare maggiori poteri alla sua amata. Per Brass, infatti, questo atto sarà utile per poter concedere alla Varzi di attuare l’eutanasia, come da richiesta del regista del cinema a luci rosse. In una recente intervista al Corriere della Sera, infatti, Tinto Brass ha rivelato: “Quando io non sarò più in grado di badare a me stesso Caterina sceglierà per me la cosa giusta. Le consegno la chiave della mia vita, sicuro che lei la girerà al momento giusto. Eutanasia? Sì, voglio essere libero di decidere come morire, prima di perdere la dignità. Abbiamo un patto molto forte che vogliamo suggellare nel matrimonio. Se mi venissi a trovare in una condizione grave e irreversibile è giusto staccare la spina. E lei potrà decidere il nostro ultimo viaggio insieme.”

>>> Tutto sul mondo del gossip <<<

>>> Le ultime notizie con UrbanPost <<<

Ma chi è la futura moglie di Tinto Brass? Caterina Varzi, come riporta il quotidiano milanese, è una donna di 56 anni.  Origini calabresi ma trapiantata a Roma, è rimasta affascinata da Tinto Brass dopo un passato nel mondo accademico. Ha ottenuto la laurea in Giurisprudenza nel 1986, esercita la professione e poi si appassiona al mondo della psicoanalisi, prende un master in Piscologia giuridica e si dedica a tematiche processuali-penali in termini “psicodrammatici”. E l’incontro con Tinto Brass è arrivato proprio da legale.

Caterina Varzi in passato ha avuto anche un ruolo da attrice in uno dei tanti film a luci rosse dell’esperto regista Tinto Brass.  La futura moglie ha preso parte a “Hotel Courbet”, e c’è molto del suo se il regista, una volta persa la moglie, è tornato ad assaporare la vita soprattutto dopo il brutto ictus che lo ha colpito nel 2010: “Ricordo il mio volto riflesso nello specchio e l’espressione bella, in pace, illuminata. Non stavo male. Avevo solo voglia di stendermi con la testa tra le mani. E l’ho fatto, lì dov’ero, sul pavimento del bagno.” ha detto Tinto Brass.  Il noto cineasta italiano, 84 anni e affetto da non pochi acciacchi, ha già avuto una storia d’amore intensa in passato. Per anni è stato sposato con la celebre “Tinta”, ovvero Carla Cipriani. La donna è morta il 10 agosto del 2006.

>>> Tutto sul mondo del cinema <<<

Il prossimo 3 agosto 2017 saranno nozze per Tinto Brass e Caterina Varzi. La futura moglie, ai microfoni de Il Corriere della Sera, racconta la sua nuova vita al fianco del regista: “Mi sono dedicata all’archivio di Tinto, ho recitato, ho scritto libri e sceneggiature e organizzato mostre ed eventi. Curando la sua opera per raccontare il suo mondo.” I due si sono conosciuti bene a Parigi: “Dopo un annetto mi fece una curiosa telefonata: “C’è un corrispettivo del complesso di Edipo?”, mi chiese. Il complesso di Elettra, risposi, chiedendogli perché mi faceva quella domanda. “Voglio capire cosa spinge una giovane donna a interessarsi a un vecchio regista”.” E ancora: “Dopo un altro annetto mi disse: “Le faccio una proposta indecente: se viene con me a Parigi vedrà una città diversa”. Accettai: due stanze separate. Mi portò in tutte le librerie erotiche di Parigi e al museo d’Orsay a vedere L’origine du monde di Courbet. Alla fine di quei giorni ci davamo del tu.”

Roma-Tottenham probabili formazioni

Roma – Tottenham probabili formazioni e ultime notizie International Champions Cup

Battleground 2017 risultati: Jinder Mahal vince con l’aiuto di The Great Khali