in ,

Chi è Jules Bianchi? Pilota della Marussia allievo della Academy Ferrari di origine italiana

Jules Bianchi è un pilota di Formula 1, nato a Nizza il 3 agosto 1989, attualmente versa in gravissime condizioni in seguito all’incidente in cui è rimasto coinvolto a Suzuka, nel GP del Giappone. É di origini italiane, la sua famiglia emigrò da Milano durante il periodo fascista, fu li nonno a scappare prima in Belgio e successivamente in Francia.

Jules Bianchi incidente a Suzuka

Jules Bianchi giovanissimo esordì con le Kart, solo successivamente è passato alla Formula Uno con la Reanault, F3 e Gp 2. Nel 2012 è stato designato come terzo pilota nella Force India e nel 2013 è  passato alla scuderia Marussia sostituendo Luiz Razia.

Con la Marussia, nonostante la scarsa competitività della sua monoposto, riesce a conquistare dei risultati di tutto rispetto. Nel 2014 nel Gran Premio di Monaco si è piazzato all’ottavo posto, poi retrocesso al nono per una penalità, dando alla Marussia i suoi primi punti in F1. Solo un mese più tardi a Silverstone si registra il suo piazzamento al un dodicesimo posto. Il giovane pilota transalpino già dal 2010 fa parte della Ferrari Driver Academy di Maranello e gli capita di guidare la Rossa per alcuni test. È, infatti lui, a Silverstone nel 2014 a guidare la Ferrari per le prove, ottenendo il miglior tempo nella seconda giornata insieme a Pedro de la Rosa, collaudatore ufficiale della casa di Maranello. La sua famiglia è legata al mondo delle corse, Jules è nipote di Lucien Bianchi, morto nel 1969 durante le prove sulla pista francese di le Mans.

squadra antimafia 6 anticipazioni

Squadra Antimafia 6 anticipazioni 6 ottobre: Rosy Abate sotto protezione

Domenica In Ancora Volare

Domenica In, Ancora Volare: su Twitter critiche al vetriolo per tutti