in

“Chi è Mayor Von Frinzius?”: libro sul teatro con i disabili

La compagnia teatrale livornese è composta da circa 80 attori, metà di questi sono attori con varie tipologie di disabilità. Questa peculiarità rende loro un collettivo molto caratterizzato e dal punto di vista artistico molto forte. Nel libro l’autrice Marianna Sgherri,  scrive in prima persona l’esperienza di fare teatro in un contesto  “rivoluzionario dove si è liberi di essere se stessi”.

pucci 4

Si racconta di testi teatrali difficili e con temi impegnativi: l’amore, la morte, il sogno la libertà. Si racconta della consapevolezza di recitare da parte di tutti gli attori disabili e di quanto questo sia emozionante per tutti: attori normodotati e pubblico. L’autrice testimonia come le esperienze sul palcoscenico fortificano e insegnano agli attori normodotati e non, ad elaborare e superare emozioni anche dure come i lutti che poi si affrontano nel quotidiano.

Nel libro è descritto il percorso della compagnia Mayor Von Frinzius e una pagina è dedicata alla vittoria nel 2011, con lo spettacolo “FR-AGILE”, al concorso nazionale di Benevento: “Tutti  Pazzi x il Teatro”.  Colpisce che un’idea culturale diventa il collante di un gruppo numeroso. La presentazione del libro sulla storia della compagnia commuove e trasmette sensazioni di delicatezza e allo stesso tempo grande tenacia, solidarietà e dedizione. Andare a vedere le esibizioni della Mayor Von Frinzius è il prossimo passo.

Xabi Alonso ed Andrea Barzagli

Calciomercato Juventus: Barzaghi rinnova il contratto (Video)

A Maggio un tour per Ben Harper in Italia