in ,

Chi era Fidel Castro, il Comandante della Rivoluzione cubana spentosi a 90 anni

“Hasta la victoria, siempre“, con queste parole rotte dal pianto il fratello Raul ha annunciato la morte di Fidel Castro, “Il corpo sarà cremato nelle prossime ore”“Oggi, 25 novembre, alle 22:29 della notte è morto il Comandante in Capo della Rivoluzione Cubana Fidel Castro Ruz”: la notizia del sito web ufficiale Cubadebate ha fatto il giro del mondo in pochi istanti.

Fidel Castro è morto. Il ‘lider maximo’, ex presidente di Cuba si è spento all’età di 90 anni. Nato il 13 agosto 1926 a Biràn (Cuba), fu un leader rivoluzionario che conquistò il potere sull’isola nel 1959, rovesciando la dittatura di Fulgencio Batista, fino all’abolizione della carica nel 1976. Ha rivestito da quel momento e fino al 2008 gli incarichi di Presidente del Consiglio di Stato, Presidente del Consiglio dei ministri, e Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba, il partito unico del Paese.

Insieme al fratello Raul, che dal 2008 ha preso il suo posto al potere, a Che Guevara e Camilo Cienfuegos Castro è stato uno dei protagonisti della rivoluzione cubana contro il regime del dittatore Fulgencio Batista. Proclamò l’istituzione della Repubblica di Cuba, Stato socialista e monopartitico, da Fidel Castro reputato ‘democrazia apartitica’, ma che i dissidenti cubani e diversi analisti politici internazionali hanno sempre considerato mero regime totalitario

Fidel Castro aveva ‘ceduto’ al fratello Raul anche la carica di primo segretario del Partito comunista di Cuba (Pcc), che aveva dato un’impronta diversa alla politica del Paese, avviando le riforme economiche e riallacciato le relazioni con gli Stati Uniti. Tra il febbraio 2014 e l’aprile 2015 Castro si era progressivamente ritirato dalla scena pubblica, senza mai più comparire in pubblico, eccezion fatta per il compimento del suo 90° anno di età. Da circa un anno aveva cominciato a pubblicare sul quotidiano Granma le sue ‘Riflessioni’, sui temi più svariati, smentendo dunque le voci che da tempo lo davano per morto.

Non tutti piangono la sua morte. È di questi minuti infatti la comunicazione ufficiale degli anticastristi della comunità cubana statunitense, che hanno commentato così la notizia del decesso del Lider Maximo: “È la fine di un capitolo orribile, ora prosperi la democrazia. È morto un tiranno e finalmente può cominciare una nuova era. Dobbiamo cogliere il momento e aiutare a scrivere un nuovo capitolo della storia di Cuba, una Cuba libera, democratica e prospera”A Miami addirittura c’è chi festeggia: per le strade di Little Havana una folla di cubani-americani si è riversata in strada esultante per aver appreso della morte di Fidel Castro.

Dove vedere Chelsea-Tottenham streaming gratis diretta tv

Dove vedere Chelsea – Tottenham orario diretta tv e streaming gratis Premier League

Twilight

Twilight saga nuovo film: il sequel è in arrivo?