in

Chi l’ha visto? anticipazioni: Federica Sciarelli e il mostro di Lodi

Domani sera, mercoledì 18 settembre, su Rai 3, andrà in onda la seconda puntata della nuova stagione di Chi l’ha visto?, il programma di servizio di Rai 3, condotto dalla giornalista Federica Sciarelli. Durante la trasmissione la conduttrice si occuperà del mostro di Lodi ovvero della morte di Lavinia, la diciottenne romena, e del carnefice di quest’ultima: Andrea Pizzocolo.

federica sciarelli e il mostro di Lodi

Nella nuova puntata di Chi l’ha visto? si parlerà, cioè, dei filmati trovati dagli inquirenti nella casa di Andrea Pizzocolo, l’insospettabile ragioniere di Arese responsabile della morte di Lavinia. All’interno dei filmati in questione, infatti, sono state trovate immagini riguardanti di molte, anzi troppe, ragazze filmate da quello che è diventato il mostro di Lodi. Federica Sciarelli lancerà un appello a tutte le ragazze, soprattutto a quelle straniere e a quelle senza famiglia, perché sembrano proprio queste le caratteristiche più ricorrenti fra le vittime, che, dopo aver risposto ad un particolare annuncio su determinati siti internet, sono finite nella mani del maniaco. Come sempre, quindi, chiunque voglia raccontare la sua esperienza o chiunque sia a conoscenza di particolari in grado di aiutare gli inquirenti potrà contattare la redazione e dare il suo preziosissimo contributo, un contributo, cioè, su cui Chi l’ha visto? ha sempre contato e grazie al quale è riuscito a risolvere parecchi gialli e a riportare a casa moltissime persone scomparse.

Il caso del mostro di Lodi sarà un caso molto delicato ed importante che la giornalista e conduttrice, che si è sempre occupata in particolar modo di vari casi riguardanti le donne, tratterà con particolare attenzione. Gli inquirenti pensano che Lavinia non sia morta al culmine di un gioco erotico e per errore, pensano, invece, che la giovane romena sia stata la vittima del ragioniere che aveva intenzione d’uccidere e riprendere il delitto. Sono state ritrovate, infatti, ben due telecamere e due filmati. Uno girato mentre Lavinia moriva e l’altro pare essere un vero e proprio snuff movie. Oltre a ciò che è successo a Lavinia, ciò che inquieta di più, paiono essere i filmati ritrovati. Quante altre ragazze hanno fatto la stessa fine di Lavinia? Quante, invece, hanno rischiato di farla?

Seguici sul nostro canale Telegram

HIV: testato un nuovo vaccino per debellarlo

anticipazioni un posto al sole

Un Posto al Sole anticipazioni 19-20 settembre: Marina s’intromette fra Roberto Ferri e Greta