in

Chi l’ha visto? anticipazioni: Maria, Simona Floridia, Provvidenza e Roberta Ragusa

Chi è Maria? Chi è quella bambina bionda, di soli quattro anni, ritrovata in un campo rom a Farsala in Grecia? Nella puntata di domani sera, mercoledì 23 ottobre, di Chi l’ha visto?, Federica Sciarelli si occuperà della piccola Maria, così è stata ribattezzata, ma anche di Simona Floridia, Provvidenza Grassi e delle novità riguardanti la scomparsa di Roberta Ragusa.

chi l'ha visto?

La giornalista e conduttrice inizierà a presentare ai suoi fidati telespettatori il caso della bambina che la Polizia Greca ha ritrovato qualche giorno fa in un campo nomadi in Grecia. La piccola, bionda, di carnagione chiara ed occhi verdi, che era insieme ad un uomo e una donna, scuri in tutto e per tutto, che si spacciavano per i suoi genitori, è stata sottoposta al test del Dna e quando questo ha sentenziato che fra i tre non correva nessun rapporto di parentela, è scattato l’allarme. La stessa Polizia greca ha lanciato un appello affinché Maria possa essere riconosciuta, ma, nonostante la terra degli scomparsi sia popolata da tantissimi bambini, dal 2007 al 2012 i minori scomparsi in Italia sono stati 2649, di cui 2006 stranieri e 643 italiani, non se ne è ancora trovata l’identità.  Cosa le sarà successo? È stata rapita?

Successivamente sarà la volta del caso riguardante Simona Floridia, ragazza siciliana scomparsa da casa sua ventuno anni fa quando aveva solo diciassette anni. Fra i depistaggi, la telefonata giunta alla redazione della trasmissione di Rai 3, e piste rivelatesi false, di Simona pare essersi persa ogni traccia. Federica Sciarelli affronterà ancora una volta il caso di Provvidenza scomparsa con la sua auto la sera di mercoledì 27 luglio 2013 ed infine si occuperà degli ultimi sviluppi riguardanti il caso Roberta Ragusa e delle ultimissime testimonianze.

Seguici sul nostro canale Telegram

Edoardo vuole vendicare Ernesto

Una Grande Famiglia 2 anticipazioni: seconda puntata

Barbara D’Urso: “Belen dice menzogne, non la querelo per amore di Mediaset”