in ,

Chi sono le vittime dell’incidente ferroviario in Puglia

Tra le vittime del tragico incidente ferroviario avvenuto in Puglia, martedì 12 luglio intorno alle 11 del mattino, c’è anche uno dei macchinisti dei due convogli (a bordo dei quali viaggiavano per lo più studenti e pendolari) che si sono scontrati frontalmente sul tratto a binario unico (regolato solo dal cosiddetto ‘blocco telefonico’) tra Andria e Corato della ferrovia Bari Nord. Il secondo macchinista è invece rimasto gravemente ferito e verserebbe in condizioni critiche. Ne ha dato conferma la società Ferrotramviaria che gestisce la linea dove è avvenuto il disastro.

Ancora, a perdere la vita è stato anche un funzionario di polizia: si tratterebbe del 53enne Fulvio Schinzari. L’uomo al momento dello schianto viaggiava con una delle sue figlie, della quale al momento non si avrebbero notizie. A riconoscere il cadavere del poliziotto un collega impegnato in loco nei soccorsi. Queste al momento le uniche due vittime riconosciute.

E ora, in attesa che si faccia chiarezza sulle cause della tragedia (si ipotizza l’errore umano), il bilancio ufficiale provvisorio parla di 27 morti e circa 50 feriti, 18 dei quali in condizioni gravi. La procura di Trani ha aperto un fascicolo di inchiesta a carico di ignoti per omicidio colposo plurimo e disastro ferroviario. (Notizia in aggiornamento)

Foto Facebook

Spiagge bellissime in europa

5 spiagge bellissime in Europa: dove andare al mare per una vacanza da favola

succhiarsi il pollice, mangiarsi le unghie, succhiarsi il pollice benefici, mangiarsi le unghie benefici, succhiarsi il pollice allergie, mangiarsi le unghie allergie,

Succhiarsi il pollice e mangiarsi le unghie: gli effetti positivi secondo la scienza